News da Teched 2013 USA: Prima Giornata

Sintesi della prima giornata di Microsoft Teched 2013 North America, New Orleans, Luoisiana:

Keynote:

  • Apertura con la mitica “NOLA Jazz Band”, mentre lo scrivo mi vengono ancora i brividi, adoro il Jazz!!
  • Entrata stile 007 di Brad Anderson “corporate vice president of the Management and Security Division (MSD) at Microsoft”
    • Parte un filmato dove in stile 007 lui parte all’inseguimento del nemico che ha sottratto dei dati da Microsoft, ovviamente a bordo di una Aston Martin…  dopo un lungo inseguimento raggiunge la loro sede…. Entra… il nemico sta tentando di decriptare i dati, senza riuscirci (ovviamente) …. Lui dice qualcosa del tipo: “siamo alle solite, non ci riuscirete mai… io sono venuto per questo:” e prende il telecomando (presenter) che gli serve per la Keynote…. Fumo sul palco… entra lui a bordo della Aston Martin 🙂

 

  • Argomenti:
    • BYOD su tutti i fronti, su tutti i device, smartphone, pc, tablet, ecc… E’ stato annunciato un aggiornamento di Intune, è stata fatta una demo con Windows 8.1, pc personale di un dipendente, che utilizzando un oggetto tipo una vpn, dove inserisce il suo indirizzo email, il pc contatta la rete aziendale dalla quale parte una telefonata sul cellulare della persona e una voce chiede di premere # per conferma, alla pressione del tasto # il pc (fuori dominio) viene autenticato e gli viene fornito accesso alla rete aziendale, una sorta di direct-access.
      Lo stesso PC, nelle impostazioni di connessione di Windows 8.1, cliccando un pulsante riceve on-demand le GPO, quindi le applicazioni, la loro configurazione, i dati, ecc…
      Alla fine, cliccando un altro pulsante, il pc ritorna com’era prima, via i dati e le applicazioni aziendali. (mannaggia se lo sapevo prima col cavolo che mettevo il mio pc in dominio, i miei colleghi mi capiscono :-)).
    • Confermata l’uscita di Windows 8.1 verso la fine dell’anno, la beta sarà disponibile da Giugno
    • Annunciato SQL Server 2014 (non si è parlato di date, ma dalla versione del prodotto lo si può intuire :-)) orientato ai “Big Data”
  • Intervento di Jeff Woolsey, Principal Program Manager at Microsoft Corp. for Windows Server and Cloud, che ha annunciato Windows Server 2012 R2 e System Center 2012 R2, le beta disponibili da Giugno, in RTM verso la fine dell’anno. Tra le News di WS2012R2, in particolare Hyper-V:
    • Online VHDX resize
    • Dynaminc Memory per Lynux
    • Live Migration Compression: tempi di live migration ridotti fino al 50%
    • Data Deduplication sui volumi su cui risiedono i VHDX: nessun overhead, spazio ridotto fino all’80%
    • Tiered Storage Spaces: creazione di storage spaces su dischi di categorie differenti, SATA, SAS, SSD; i dati migrano da un pool all’altro in base alle policy configurate
    • Cross-version Live Migration: live migration tra Host Windows Server 2012 e versioni precedenti
    • Automatic VM Activation
    • Live VM Exporting/Cloning

Devo ammettere che anche in questo caso un po’ di brividi mi sono venuti 🙂

Vince il premio “migliore sessione della giornata” la sessione dal titolo “Microsoft Exchange Server 2013 Client Access Server Role”, tenuta da Greg Taylor, Principal Program Manager Exchange Server at Microsoft Corporation. Questo argomento merita un post specifico, che scriverò prossimamente, riporto solo l’estratto di una slide che mi ha “illuminato” :-):

“What do we do now TMG has gone!?

  • Panic. That’s the first thing to do
  • Once that is done, think about this:
    • 10 years ago Exchange and Windows were leaky. Putting them directly on the Internet was risky.
    • 10 years on they are are more secure out of the box.
    • Are the same risks still present?
    • Account lockouts are an invitation to DoS, inside or out
    • Strong passwords/passphrase, monitoring and good management back up secure software

If we can agree that we are secure out of the box and a router/load balancer that allows only TCP 443 through is a packet filter… then why bother with TMG?”

http://channel9.msdn.com/Events/TechEd/NorthAmerica

A presto

Roberto