Exchange Online message size onboarding limit increase

Uno dei problemi con cui ci si scontra durante le migrazioni a Exchange Online è l’onboarding, cioè l’operazione di trasferimento dei dati delle mailbox da on-prem a on-line.

In particolare il problema si manifesta maggiormente su due fronti, il primo è relativo alla grande mole di dati da trasferire on-line, purtroppo sappiamo bene che dobbiamo fare i conti con mailbox che a volte hanno dimensioni enormi; il secondo invece è relativo alla dimensione dei singoli item contenuti nella mailbox.

Per quanto riguarda il primo problema, Microsoft ha in cantiere alcune interessanti soluzioni, della quali non posso ancora parlare, essendo coperte da NDA (Non Disclosure Agreement). Per quanto riguarda invece il problema delle dimensioni degli item, ieri è stato fatto l’annuncio ufficiale di una feature di cui si è iniziato a parlare all’MVP Summit di settembre dello scorso anno, l’aumento della dimensione massima dei messaggi trasferiti on-line, dagli attuali 25 Mb a 150 Mb, ma solo per l’onboarding eseguito con gli strumenti nativi.

http://blogs.office.com/2015/01/12/whats-new-december-2014/

Vediamo di chiarire meglio.

Attualmente il “max message size” su un tenant Exchange Online è di 25 Mb. Questo rappresenta il limite per la dimensione massima di un messaggio in ingresso ed in uscita dal tenant. Fino a ieri questo limite impattava anche nelle operazioni di onboarding, sia eseguito mediante strumenti nativi, come ad esempio il “migration batch” o la “move request, fatte da Exchange EAC o via Powershell, sia eseguito con tool di terze parti.

Ora invece, esclusivamente utilizzando gli strumenti nativi di Exchange, il limite per gli item trasferiti verso Exchange Online, è stato portato a 150 Mb.

Occorre precisare che il nuovo limite riguarda solo le operazioni di onboarding, mentre il limite a livello di trasporto rimane comunque di 25 Mb.

Per chi ha eseguito migrazione verso Exchange Online o ha spostato mailbox in scenari ibridi apprezzerà sicuramente la novità.

Roberto